Le origini dell’Italia

La storia dell’ Italia inizia tra i 2.000 e i 1.000 aC quando la penisola italiana ha ricevuto il contributo dei popoli indoeuropei dall’ Europa centrale. Tra i più importanti sono i Celti, gli Iberici, i pelasghi e soprattutto gli Etruschi che gradualmente estesero la loro influenza nel nord del paese e dr porno gratis x. A partire dall’ VIII secolo a. C., le colonie greche si insediarono nel sud-est della penisola, diventando città-stato noto come Magna Grecia. Di più sui tempi preistorici

Il ruolo di Roma nella storia dell’ Italia è di grande importanza. Nel 753 a. C., sulle rive del Tevere, fu fondata una città che per secoli avrebbe dominato l’ Italia e l’ Europa: Roma. Secondo la leggenda Romolo e Remo fondarono Roma, che fin dal primo momento fu rivale della vicina città di Alba Longa per il controllo del Lazio e dell’ Italia. Inizialmente la città non era molto importante, ed era solo un altro porto lungo la via del sale. Ma gradualmente Roma conquistò il territorio e tutti i popoli che abitarono l’ Italia. Antica storia dell’ Italia.