Kate Upton e Justin Verlander si sposano in Toscana

La modello Kate Upton e il giocatore di baseball Justin Verlander (mr porno gratis) si sono sposati sabato scorso in Italia. La coppia si è donata il “sì, voglio” a Montalcino, in provincia di Siena, dopo quattro anni di corteggiamento. Il matrimonio ha avuto luogo un anno dopo che la sposa e lo sposo si è fidanzato. Il modello 25enne e la sportiva 34enne sono sposati in un’ antica chiesa toscana. Dopo il matrimonio, la sposa e lo sposo hanno condiviso con le loro famiglie e gli amici più stretti la festa al Palissandro Castiglion Del Bosco, un resort esclusivo della regione.

Kate Upton, che nel 2014 è stata eletta la donna più sexy del mondo dalla rivista People, indossava un abito senza maniche con scollo trasparente, gonna voluminosa e coda lunga. Nei capelli, che indossava liberamente e con un taglio di capelli d’ onda, aveva un velo che raggiungeva sotto la vita.

Riforma elettorale in Italia

La possibilità che il sostegno popolare al voto popolare sia diverso dalla distribuzione dei seggi conferma l’ opportunità di rivedere le leggi elettorali. Nella transizione, questo sistema era chiaramente giustificato a favore della creazione di partiti vecchi e nuovi dopo anni senza libertà politica. Ma l’ attuale situazione – non solo in Catalogna – si è evoluta verso forme di rappresentanza che non facilitano una governance coerente, anche senza raggiungere gli estremi della Repubblica italiana, che ha avuto circa 64 governi diversi dopo la seconda guerra mondiale.

Forse tutto questo dà importanza alla riforma approvata nel paese limitrofo, anche in quello che potrebbe essere un precedente valido per il futuro della rappresentanza politica in Spagna. Tentano da molti anni e finalmente ne è uscito: forse, come interpretano molti analisti, per il timore dei partiti più classici di essere abbattuti nelle elezioni del 2018 -probabilmente a marzo – dall’ avanzata del populismo anti-sistema peculiare del movimento a 5 stelle (M5S), lanciato dall’ attore Beppe Grillo qualche anno fa, e che ha raccolto innegabilmente introiti economici. I leader delle formazioni maggioritarie fino ad oggi a maggioranza vorrebbero evitare una cosa simile per l’ intero Stato.