Perché le donne sono così sexy in Italia?

Ragazze italiane piace andare al parrucchiere. Chiara Ferragni lo ha confessato a Into the Gloss -“Di solito non uso molti prodotti nei capelli perché il più delle volte è pettinato da un parrucchiere”- e Gilda Ambrosio, co-fondatrice dell’ Attico, ha appena detto a una web: “Le donne italiane hanno sempre capelli e unghie perfetti. E’ qualcosa che non procrastinano, nemmeno quando hanno una giornata molto affollata”, dice la designer, che va al suo parrucchiere preferito è tre volte alla settimana per raddrizzare e pettinare la sua criniera XL. “Non lavo mai i capelli a casa. Ecco perché è sempre perfetto”, dice.

Per gli italiani, l’ idratazione della pelle è un passo fondamentale. Non solo quando si tratta di prendersi cura della pelle del viso, ma anche del corpo. Dopo la doccia quotidiana trascorrono un bel po’ di tempo in questo passaggio e alcuni replicano addirittura un famoso trucco di Sophia Loren. L’ attrice ha detto più di una volta che uno dei suoi segreti anti-invecchiamento è quello di avere regolarmente bagni con olio d’ oliva vergine come de putas toluca. Altre donne italiane hanno anche messo delle compresse bagnate nei capelli in olio d’ oliva per dare lucentezza e idratazione.

La bella estetica italiana

Chiara Ferragni, per esempio, ama il trucco, ma ha una chiara idea della formula del successo: usarlo in modo molto naturale. Le italiane evitano di utilizzare dense basi trucco e preferiscono sfondi leggeri, idratanti colorati e illuminatori. Ne hanno parlato anche altre regine italiane di street style. Giorgia Tordini, per esempio, afferma che la sua routine di trucco è molto semplice (base, ombretto nero e rossore). E Gilda Ambrosio conferma che, anche se le donne italiane amano indossare il make-up, lo fanno più leggero e utilizzano meno prodotti rispetto alle donne americane.

Eleonora Carisi ci ha detto che le piacciono i vestiti che le permettono di mostrare i suoi tatuaggi. L’ italiana ama tatuaggi fin da bambina, perché suo padre li indossava tra le braccia. L’ ha detto nel suo racconto Instagram: “Volevo che riflettessero un momento, uno stato d’ animo; la pelle è una tela dipinta”. Parola di ragazza italiana. Le donne italiane non amano cambiare spesso profumo. Di solito ne scelgono uno e lo tengono strettamente per anni e anni perché li rappresenta e dice molto sulla loro personalità. Giorgia Tordini, cofondatrice dell’ Attico, ha detto a Coveteur:”Il mio profumo è Ambre Sultan di Serge Lutens. Mi sono innamorato di lui oltre dieci anni fa e non ho mai smesso di usarlo. Ricordo ancora la prima bottiglia acquistata in un negozio Shiseido al Palais Royal di Parigi, uno dei luoghi più affascinanti della terra. È il mio rituale.

In Italia amano seguire le tradizioni familiari. Le donne amano rubare accessori vintage alle loro nonne – ha fatto Chiara Ferragni di tanto in tanto – e amano ascoltare i loro segreti di bellezza e pensano di invecchiare come loro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *